Tre sillabe: MU-SI-CA

Neanche 18 anni e venivamo invitati a suonare alla festa de l’Unità. Il giorno prima avevamo promesso di non toccare neanche una birra.

Quella sera sul palco ero così ubriaco che non riuscivo neanche a infilare il jack tra chitarra e amplificatore, a pensarci adesso non ci sarei riuscito neanche da lucido.

Il giorno dopo, sdraiati di fronte al palco Marco disse che era bello quasi quanto fare l’amore, sapevamo cosa volevamo dalla vita.